News prima squadra

23

NOV

Il Primiero battuto 3 a 1 dalla capolista

Il Porfido Albiano si dimostra squadra tosta e di qualità.

La prima squadra cade sul sintetico di Albiano nella partita disputata in anticipo sabato pomeriggio. Avversaria di giornata, nella penultima giornata del girone di andata, la capolista Porfido Albiano che ha dimostrato di meritarsi la prima posizione.

Sotto due a zero a fine primo tempo, il Primiero ha subito il terzo gol in avvio di ripresa dicendo così presto addio alle speranze di rimonta.

Nel finale il gol della bandiera lo segna Debertolis (nella foto d'archivio, quarto gol in campionato per lui) con una bella conclusione che non serve però a dare punti alla squadra di Zugliani.

Domenica prossima ultima partita prima della sosta invernale. A Mezzano (ore 14.30) arriva La Rovere, squadra che in classifica si trova appena dietro di noi, a soli tre punti.

Vi aspettiamo al campo per spingere i nostri ragazzi alla vittoria!

 

Articolo tratto dal giornale l’Adige di lunedì 22 novembre

Come si sente cantare fuori dagli spogliatoi, la capolista se ne va. Il Porfido Albiano prosegue la sua marcia quasi perfetta (in campionato 9 vittorie, 3 pareggi e nessuna sconfitta) superando agevolmente il Primiero. Se la squadra rossonera rimarrà in vetta fino a maggio lo si vedrà, ma le promesse per ritornare in Promozione ci sono tutte. L’ultima squadra a cadere sotto i colpi dei ragazzi di Valentini è il Primiero, che veniva da due risultati positivi. Nel match giocato in anticipo sabato pomeriggio all’Albiano bastano dodici minuti per sbloccare il risultato. La fascia sinistra è quella più battuta dai cembrani, le galoppate di Micheli mettono in difficoltà la retroguardia primierotta, ed è proprio da questo lato del campo che nasce il gol dell’1 a 0, con l’ex Levico Terme che entra in area e batte sul primo palo Campigotto con un preciso tocco. Il Primiero non si scompone e continua a battagliare volenteroso, senza però mai rendersi pericoloso dalle parti di Delladio, che nel primo tempo non deve sporcarsi i guantoni. Ha ben più lavoro da fare Campigotto, che tiene a galla il Primiero con alcune parate di elevata difficoltà, ma non può nulla sull’imperioso stacco su calcio d’angolo di Carlin. Ad inizio ripresa l’Albiano chiude i conti con il tap-in sotto porta di Paolo Mattevi, poi lascia campo al Primiero che trova il gol con una bella conclusione di Debertolis. Il tempo per recuperare ci sarebbe, ma la capolista non si fa sorprendere.


Porfido Albiano-Primiero 3-1

RETI: 12’ pt Micheli (PA), 33’ pt Carlin (PA), 9’ st Mattevi P. (PA), 26’ st Debertolis (P)

PORFIDO ALBIANO: Delladio, Ravanelli, Carlin, Bertuzzi, Mattevi F., Filippi (4’ st Sielli), Salhi (27’ st Sulejmani), Baldessari, Conci (27’ st Girardi), Mattevi P. (17’ st Veneri M.), Micheli. All. Valentini

PRIMIERO: Campigotto M., Iagher A. (31’ st Nicolao), Zortea, Iagher M., Corona, Campigotto L. (13’ st Simion), Brandstetter (28’ st Bernardin), Debertolis, Orsolin A. (23’ st Orsolin S.), Iagher L., Doff Sotta. All. Zugliani

ARBITRO: Stefani di Arco Riva

comments powered by Disqus

Facebook

Instagram

Seguici su Twitter