News prima squadra

19

MAR

Il Primiero batte un altro colpo fermando la capolista Calisio sull' 1 a 1

Il Primiero batte un altro colpo. Dopo la vittoria contro l’Azzurra della scorsa settimana, sul sintetico di Martignano sono arrivate conferme importanti per i ragazzi di mister Tavernaro capaci di bloccare sull’1 a 1 la capolista Calisio al termine di una partita avvincente e molto combattuta.

L’allenatore biancorosso ripropone la difesa vista in campo sette giorni fa, con M.Campigotto tra i pali, A. Iagher e Gobber come terzini e Corona e capitan M.Iagher al centro. A centrocampo Bettega e Cecco prendono il posto rispettivamente di L.Campigotto e Debertolis, mentre viene confermato dal 1’ Brandstetter come mezzala sinistra. In attacco Funai e A.Orsolin sono affiancati da D.Caser, in campo per l’infortunato Dalla Sega.

Fin dal fischio d’inizio si capisce quale sarà il canovaccio tattico della gara. Il Calisio (forte dei venti punti in più in classifica) controlla il gioco, dando dimostrazione di ottime qualità nel giro palla. Il Primiero lo aspetta guardingo, provando di tanto in tanto a colpire in contropiede. Nella prima parte di gara però i padroni di casa faticano a trovare delle conclusioni che possano impensierire Campigotto, mentre i biancorossi si segnalano per qualche imprecisione di troppo in fase di possesso. Al 21’ del primo tempo il Calisio sblocca la gara con Faustini che è bravo a sfruttare un cross radente dalla destra del compagno Ceccato e ad insaccare nella porta biancorossa. Dopo il gol la nostra prima squadra sembra pagare il colpo subito sbagliando numerosi passaggi, ma ha il pregio di rimanere compatta ed unita fino alla fine del primo tempo.

Negli spogliatoi mister Tavernato sprona i suoi ad osare qualcosa in più, andando a pressare con maggior determinazione gli avversari nella loro metà campo. Nei primi minuti della ripresa il gioco rimane ancora in mano al Calisio, che riesce a creare un paio di pericoli ottimamente sventati da Campigotto. Nel frattempo gli attaccanti del Primiero, esausti per il grande lavoro in fase di non possesso lasciano il posto un po’ alla volta ai più freschi sostituti. Doff Sotta sostituisce Funai, L.Iagher prende il posto di A.Orsolin e Zortea rimpiazza Caser, mentre a centrocampo L.Campigotto entra per Bettega e Debertolis va a sostituire Cecco. Con il passare dei minuti si intuisce che il Calisio comincia ad essere stanco e meno preciso nel giro palla e proprio su un errore in fase di possesso il Primiero ne approfitta con L.Iagher che imbeccato da Brandstetter arriva a calciare in porta. La palla, ribattuta inizialmente da un difensore del Calisio, ritorna nella disponibilità di Iagher che con rapidità calcia nuovamente fulminando il portiere di casa e scatenando la gioia della panchina biancorossa. A questo punto il Calisio prova a forzare la situazione alla disperata ricerca della vittoria, ma tutti gli attacchi vengono neutralizzati dalla difesa primierotta e dall’attento Campigotto. In pieno recupero il Primiero avrebbe addirittura l’occasione per vincerla, ma l’arbitro ferma L.Iagher a pochi metri dalla porta per un presunto fallo di mano. Termina così 1 a 1 la gara tra la capolista e la nostra prima squadra, dimostratasi tenace nel voler recuperare lo svantaggio in uno dei campi più complicati della categoria.

Un punto importante ottenuto grazie ad una prestazione di grande sacrificio che pur senza cambiare granchè a livello di classifica rappresenta una grande iniezione di fiducia per i biancorossi attesi alla sfida casalinga di domenica 17 marzo contro il Verla.

comments powered by Disqus

Facebook

Instagram

Seguici su Twitter