News Juniores

1

MAR

PRIMA SCONFITTA DELL’ANNO PER LA JUNIORES: IL MORI VINCE 4 A 1.

Niente da fare contro la capolista, si interrompe la striscia di cinque risultati utili consecutivi.

 Crolla in casa la squadra allenata da Mister Naletto contro la capolista Mori Santo Stefano. Dopo un primo tempo concluso sull’1 a 0 per gli ospiti il Primiero subisce altri tre gol nella ripresa, segnando solamente negli ultimi minuti con Iagher.

CRONACA- Le due squadre giocano alla pari: gli ospiti provano a costruire ma senza mai arrivare dalle parti di Scalet, i nostri ragazzi provano a sfruttare le ripartenze. Alla mezz’ora arriva la prima occasione del match con Iagher che manda in profondità Doff Sotta, ma il portiere avversario arriva sulla palla poco prima del nostro capitano. Una decina di minuti più tardi il Mori passa in vantaggio: lancio errato di Scalet, l’esterno avversario va sul fondo crossando in mezzo, la palla scavalca il nostro portiere e si insacca sul secondo palo. I biancorossi provano subito a reagire, prima con una buona imbucata di Doff Sotta che però non riesce a sfruttare al meglio il lancio di Bettega e poi con un tiro da fuori di Iagher che costringe il portiere a rifugiarsi in corner.

RIPRESA- Nel secondo tempo i biancorossi provano subito a pareggiare i conti. Dopo cinque minuti un cross di Doff Sotta manda Simion a tu per tu con l’estremo difensore, ma l’attaccante classe 2001 non riesce a trovare la giusta deviazione per ritrovare un gol che gli manca dal 6 ottobre scorso (contro la Benacense, prossima avversaria in campionato). Dopo questa occasione arriva il raddoppio del Mori con un gran tiro al volo da fuori area che si infila sotto all’angolino alla sinistra di Scalet. I nostri ragazzi subiscono il colpo e sugli sviluppi di un calcio d’angolo i lagarini segnano il 3 a 0, ripetendosi poco dopo un colpo di testa dell’attaccante avversario tutto solo in mezzo all’area. Il Mori prova a gestire i minuti finali rischiando qualcosa, prima Iagher sbaglia un facile gol tirando addosso al portiere da pochi metri, poi però la punta biancorossa trova il gol della bandiera su assist di Zortea (nella foto).

Il 4 a 1 finale non rispetta forse quanto visto in campo, in quanto oltre ai gol gli avversari non hanno fatto nemmeno un tiro in porta. Una statistica non positiva, questa, che richiama ad una maggiore attenzione in fase difensiva.

I nostri ragazzi sono chiamati a rialzarsi subito nella partita di domani contro la Benacense (in campo neutro a Lamon, ore 17), che proprio mercoledì sera ha battuto per 2 a 1 la capolista Mori.

PRIMIERO - MORI S.STEFANO 1-4

RETI: 40’ Raoss (M), 57’ Rigotti (M), 65’ Postillo (M), 71’ Canali (M), 88’ Iagher (P)

PRIMIERO: Scalet, Fabbris, Zortea, Bettega N. (72’ Nicolao), Taufer A., Dalla Santa, Bettega D. (67’ Bettega L.), Orsega B., Iagher , Doff Sotta D., Simion (60’ Nicoletto). All. Naletto Michele

MORI S.STEFANO: Bison, Tengattini, De Rossi, Bertolini, Salvetti G., Doda, Raoss, Marisa, Simoncelli, Rigotti, Canali. – A disp: Brahimi, Belarbi, Salvetti D., Marchiori, Postillo, Jallow, Cissé . - All. Montagni Davide.

ARBITRO: Marco Mattedi di Trento

NOTE: Ammoniti: Marisa (M). Campo di Lamon (BL) in discrete condizioni. Spettatori: 10 ca. Rec. 0’ + 5’

comments powered by Disqus

Facebook

Instagram

Seguici su Twitter